Quali sono le dimensioni ideali di una porta da garage?
26 Maggio 2021
I più letti
  • superbonus 110% per sostituzione porta garage Agevolazioni e Superbonus 110% per portoni da garage
    Ristrutturazione edilizia e incentivi per sostituire la porta garage   Le agevolazioni fiscali in ambito edilizio sono un’opportunità per rinnovare i propri immobili recuperando totalmente o parzialmente le spese ma, poiché sono molteplici e necessitano spesso di interpretazioni, occorre informarsi in modo adeguato a riguardo. In questa fase, visto che le attuali disposizioni in materia […]
  • Agevolazioni fiscali per la sostituzione della porta garage
    Detrazione Irpef 50% e Iva agevolata per ristrutturazione garage   La Legge di Bilancio 2020 ha prolungato anche per l’anno in corso le detrazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie e la riqualificazione energetica degli edifici. Tra gli interventi soggetti ad incentivo rientra anche la sostituzione del portone del garage, per la quale è prevista […]
  • Porta sezionale finestrata con pedonale Inserire la porta pedonale nella porta del garage: perché no?
    Porta di servizio del box auto per ingresso e uscita a piedi: quando e come sceglierla   Il portone del garage è l’apertura che si usa abitualmente per il passaggio di automobili, moto e biciclette, ma molte volte esso è utilizzato per entrare e uscire di casa dai pedoni, anche con maggiore frequenza rispetto al […]

Perché scegliere un portone su misura e non accontentarsi dei modelli standard

 

In caso di un progetto di ampliamento di garage o di costruzione ex novo di un edificio residenziale, è lecito interrogarsi sulla dimensione ideale di un garage. Escludendo i vari vincoli tecnici, è importante prima di tutto riflettere sul tipo di utilizzo che si farà di questo spazio: sarà un box per sole auto, oppure dovrà essere anche attrezzato per alloggiare moto e biciclette? Avrà la semplice funzione di parcheggio coperto oppure ospiterà anche scaffali e piani di lavoro?

 

Pro e contro dei portoni garage misura standard

Da queste varianti dipende anche la scelta della tipologia di chiusura da installare in garage. Esistono in commercio numerosi esempi di porte garage in misura standard, che hanno il vantaggio di costi inferiori rispetto a prodotti realizzati su misura ma possono anche presentare controindicazioni: è pertanto necessario evitare di sacrificare l’ottimizzazione dell’ingresso del box auto per installare porte garage con dimensioni standard che si rivelano poi inadeguate per vari motivi.

 

Così, per esempio, restringere l’ingresso del garage di 5 centimetri in larghezza può creare un danno di parecchie centinaia di euro se la conseguenza è rovinare la fiancata della propria auto. E che dire quando ci si accorge di aver acquistato una porta garage che limita l’altezza di passaggio? Prevedere nel progetto una porta pedonale inserita o laterale, per consentire l’accesso al garage anche a piedi senza dover aprire il portone principale, è sempre un’opzione da considerare attentamente (scopri di più sulle possibilità di inserimento di un portoncino pedonale nel portone sezionale).

 

Come scegliere il portone garage della giusta dimensione

BBG, con tutta la propria rete commerciale di rivenditori di portoni sezionali per garage in tutta Italia, è un produttore di chiusure automatiche residenziali che dedica particolare cura alla fase preliminare all’acquisto (scopri di più su come scegliere correttamente la porta garage), fornendo a ogni cliente tutte le indicazioni e le domande giuste per “vestire” il garage con il portone ideale dal punto di vista estetico e funzionale.

 

Molte volte capita che il cliente abbia un doppio box auto con un pilastro tra le due aperture da 2,5 metri. In questo caso, se il box rimarrà uno solo, consigliamo sempre di ricorrere a un prodotto su misura e installare un unico portone largo almeno 5 metri: l’apertura allargata consentirà di entrare agevolmente in garage con due auto, ma anche con biciclette, motorini e altri mezzi o strumenti per il giardino. La scelta di un portone garage unico di grandi dimensioni conviene anche dal punto di vista economico: il costo di un portone sezionale grande realizzato su misura sarà sempre inferiore a quello di due porte più piccole.

 

Un ulteriore aspetto da prendere in considerazione per calcolare la profondità del box auto in modo corretto è la lunghezza delle automobili: i modelli più recenti sono lunghi mediamente quasi 5 metri, e bisogna inoltre considerare lo spazio dietro all’auto per poter scaricare la spesa rimanendo all’interno del garage e l’eventuale presenza di armadi o banchi da lavoro in fondo al box. Proprio per questi motivi non bisogna avere timore, quando possibile, di realizzare un box auto profondo anche 7 metri, per avere tutto lo spazio necessario.

 

Un ultimo consiglio, infine, è quello di interrogarsi sulla luminosità del garage: piastrellare o tinteggiare le pareti del box auto aiuta ad avere più luce all’interno dell’ambiente, specialmente nei mesi più freddi con il portone chiuso, anche se il modo migliore per rendere luminoso il garage è quello di far entrare una maggiore luce naturale. Come? Con i portoni sezionali finestrati o con sezioni areate, che offrono moltissime soluzioni e molteplici rese estetiche: scopri le proposte BBG a cominciare dalla linea Aluline.

Condividi la notizia
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Ti potrebbe interessare anche...

Gli optional per personalizzare il portone del box auto   Il miglior portone da garage è quello che risponde meglio alle esigenze di chi lo utilizzerà e che saprà mantenersi...
Qual è la migliore porta garage salvaspazio: le soluzioni possibili   La grandezza del garage è uno dei fattori più importanti che incide sulla scelta del tipo di chiusura da...
Differenze e vantaggi delle diverse tipologie di porta garage   Tralasciando i portoni scorrevoli che comportano ingombro di spazio ed escludendo la serranda che era più comune trent’anni fa, le...
Hai bisogno di aiuto?
RICHIEDI ASSISTENZA

I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.

La matricola è visibile sull’etichetta posta all’interno in basso a destra o sul manuale d’uso e manutenzione in vostro possesso.