I portoni a libro industriali BBG: caratteristiche e applicazioni
11 Aprile 2022
I più letti
  • superbonus 110% per sostituzione porta garage Agevolazioni e Superbonus 110% per portoni da garage
    Ristrutturazione edilizia e incentivi per sostituire la porta garage   Le agevolazioni fiscali in ambito edilizio sono un’opportunità per rinnovare i propri immobili recuperando totalmente o parzialmente le spese ma, poiché sono molteplici e necessitano spesso di interpretazioni, occorre informarsi in modo adeguato a riguardo. In questa fase, visto che le attuali disposizioni in materia […]
  • Agevolazioni fiscali per la sostituzione della porta garage
    Detrazione Irpef 50% e Iva agevolata per ristrutturazione garage   La Legge di Bilancio 2020 ha prolungato anche per l’anno in corso le detrazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie e la riqualificazione energetica degli edifici. Tra gli interventi soggetti ad incentivo rientra anche la sostituzione del portone del garage, per la quale è prevista […]
  • Porta sezionale finestrata con pedonale Inserire la porta pedonale nella porta del garage: perché no?
    Porta di servizio del box auto per ingresso e uscita a piedi: quando e come sceglierla   Il portone del garage è l’apertura che si usa abitualmente per il passaggio di automobili, moto e biciclette, ma molte volte esso è utilizzato per entrare e uscire di casa dai pedoni, anche con maggiore frequenza rispetto al […]

Le chiusure a impacchettamento per capannoni e magazzini

 

BBG offre svariate tipologie di chiusure industriali per le varie esigenze di aziende di ogni settore. I portoni a libro e a impacchettamento laterale sono l’evoluzione dei tradizionali portoni dei capannoni che ancora oggi si trovano installati e che una volta erano realizzati prevalentemente in modo artigianale da fabbri o falegnami.

 

Ormai, da più di vent’anni, anche i  portoni a libro per magazzini e aziende sono realizzati industrialmente, garantendo in questo modo migliorie tecniche e adeguamenti normativi rispetto al passato.

 

Questa tipologia di chiusura trova applicazione in capannoni con pochi passaggi quotidiani, in quanto spesso viene proposta con apertura a funzionamento manuale o al limite con automazione a uomo presente. Per questo motivo ai portoni a libro sono spesso preferiti i portoni sezionali industriali, in particolare quando sia abbinata un’automazione, soprattutto se a ciclo automatico (scopri di più sui portoni sezionali per industrie).

 

Vantaggi dei portoni a libro industriali

I portoni industriali a libro presentano alcune importanti peculiarità che li rendono la soluzione ideale per chi cerca una chiusura efficiente e di qualità per magazzini o capannoni:

 

  • sono portoni per varchi o accessi molto larghi, tipici per esempio delle grandi officine, di cantieri navali o hangar di aeroporti. Con un portone a libro è possibile chiudere spazi di grandi dimensioni, anche superiori ai 10 metri di larghezza;

 

  • la composizione del manto dei portoni a libro è realizzata con pannelli metallici con doppia lamiera in acciaio zincata e verniciata e con isolazione in poliuretano espanso per uno spessore minimo di 50 mm. Questo consente di offrire adeguati parametri di isolamento termico per i capannoni, li rende porte industriali autoportanti e fa sì che possano sopportare un elevato carico di resistenza al vento;

 

  • è possibile installare portoni a libro senza guida a pavimento e anche in presenza di impianti tecnici a soffitto questo tipo di chiusura industriale funziona senza problemi. Inoltre, la porta pedonale inserita nel portone a libro è disponibile anche senza inciampo a pavimento;

 

  • i portoni a libro richiedono una ridotta manutenzione e garantiscono lunga affidabilità e durata nel tempo.

 

Possibili svantaggi dei portoni a libro industriali

Oltre ai numerosi vantaggi, esistono tuttavia anche alcune controindicazioni all’installazione di portoni a libro in industrie, capannoni e luoghi di produzione. In particolare:

 

  • trattandosi di una chiusura industriale a uso manuale, il portone a libro in presenza di elevati passaggi può rivelarsi scomodo o poco pratico nell’utilizzo quotidiano. Spesso, infatti, viene abbinato a un’altra chiusura, la porta rapida industriale (scopri di più sulle porte rapide BBG per aziende);

 

  • soprattutto in caso di porta a libro automatizzata, che è solo a uomo presente, è spesso necessario (e comunque sempre consigliato) posizionare una guida a pavimento, la quale tuttavia può non essere particolarmente adatta al passaggio di carrelli elevatori e transpallet;

 

  • bisogna sempre considerare, infine, che le ante aperte del portone a libro industriale costituiscono un ingombro laterale, che oltre a rappresentare un potenziale ostacolo o ridurre lo spazio di manovra è costantemente esposto a urti e danneggiamenti.

 

Scopri le porte a libro a impacchettamento laterale BBG per uso industriale

Condividi la notizia

Ti potrebbe interessare anche...

Le chiusure antincendio per aziende e capannoni   Spesso i portoni tagliafuoco e le porte pedonali tagliafuoco in ambito industriale vengono visti come un mero adempimento agli obblighi normativi. Questo...
Le chiusure automatiche a scorrimento per capannoni e magazzini   In qualità di produttore e installatore di chiusure industriali professionali per fabbriche, capannoni, magazzini e stabilimenti produttivi, BBG è in...
Soluzioni efficienti e pratiche per i varchi di capannoni, magazzini e stabilimenti   BBG si occupa della produzione, installazione e manutenzione di chiusure industriali, con una vasta gamma di modelli...
Hai bisogno di aiuto?
RICHIEDI ASSISTENZA

I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.

La matricola è visibile sull’etichetta posta all’interno in basso a destra o sul manuale d’uso e manutenzione in vostro possesso.