Chi siamo BBG

BBG - Produttori di porte sezionali e chiusure industriali

Portoni made in Italy di altissima qualità e durata nel tempo

Produzione in provincia di Sondrio, posa in tutta Italia

con decenni di esperienza nel settore

BBG è un’azienda specializzata nella produzione di chiusure residenziali e industriali con sede a Gordona, in provincia di Sondrio, e una presenza radicata su tutto il territorio nazionale e all’estero. Fondata all’inizio degli anni 2000 ma forte della lunga esperienza individuale nel settore dei propri soci, BBG conta oggi 40 dipendenti, una rete commerciale di 120 rivenditori tra Italia, Svizzera e Austria e oltre 20mila clienti.

 

BBG è un’azienda altamente strutturata al proprio interno, con reparti amministrativi e commerciali, un ufficio tecnico che segue passo per passo ogni cliente e ne interpreta le necessità di personalizzazione, un team di manutentori e tecnici specializzati che si occupa di posa e installazione delle porte, una flotta aziendale e autisti specializzati per offrire un servizio di logistica e consegna con mezzi propri.

 

I prodotti BBG sono porte, portoni e chiusure che assicurano alta qualità e durabilità nel tempo, grazie agli standard elevati adottati in fase di produzione: scelta dei fornitori esterni per pannelli e automazioni, progettazione interna su misura, selezione attenta delle materie prime, controlli di qualità scrupolosi e tecnologie all’avanguardia sono gli elementi che ci permettono di consegnare ai clienti prodotti di eccellenza e di sicura affidabilità, uniti a un servizio di assistenza post vendita sempre attento e puntuale.

2002: nascita di BBG 2003: La costruzione del nuovo stabilimento 2006: La prima partecipazione a una fiera internazionale 2007: L'ampliamento di sede e parco macchine 2010: La realizzazione del secondo stabilimento 2012: La produzione delle prime porte rapide 2017-18: Nuovi strumenti e tecniche
  • 2002
  • 2003
  • 2006
  • 2007
  • 2010
  • 2012
  • 2017-18
2002
2003
2006
2007
2010
2012
2017-18
La nascita di BBG
La costruzione del nuovo stabilimento
La prima partecipazione a una fiera internazionale
L'ampliamento di sede e parco macchine
La realizzazione del secondo stabilimento
La produzione delle prime porte rapide
Nuovi strumenti e tecniche

BBG nasce per iniziativa di tre soci – Balatti, Battistessa e Giacomini, le cui iniziali danno il nome all’azienda – che all’inizio del nuovo millennio decidono di far fruttare le rispettive competenze ed esperienze nel settore insediando una nuova atività in Valchiavenna, nell'area artigianale del comune di Gordona, con lo scopo di produrre porte e portoni automatici per garage e capannoni industriali.

 

Appena fondata BBG conta oltre ai tre fondatori anche sette dipendenti, concentrando la distribuzione prevalentemente nel nord Italia e nella vicina Svizzera.

L’esigenza di disporre di maggiore spazio, le aspettative di crescita del mercato e la  possibilità di insediarsi nell’area industriale di Gordona, vicino a Chiavenna e in posizione strategica per il mercato svizzero e lombardo, fanno sì che già nel 2003 BBG riesca a spostarsi in un nuovo capannone di 1.700 mq.

 

Sorge così quella che ancora oggi è la sede dell’azienda, in cui già all'epoca si prevede la possibilità di nuovi successivi ampliamenti che permettano di inserire ulteriori attrezzature e impianti, per operare in sempre maggiore autonomia. Così, nel 2004 vengono introdotte punzonatrice da foglio, piegatrice e cesoia, nel 2005 il primo centro di lavoro.

La crescita e lo sviluppo di BBG avvengono a ritmi sostenuti, grazie alla qualità che contraddistingue i prodotti realizzati negli stabilimenti in provincia di Sondrio. L’azienda inizia così ad affacciarsi su un mercato più ampio e competitivo e a confrontarsi con concorrenti di livello nazionale e consolidata tradizione: l’occasione è la partecipazione alle prime fiere e manifestazioni di settore, dove BBG si fa conoscere e apprezzare dal pubblico degli addetti ai lavori.

 

L’esordio a un'esposizione internazionale avviene nel 2006, con la prima partecipazione di BBG a SAIE (Salone internazionale dell’industrializzazione edilizia) di Bologna, fiera di settore che, oltre a portare nuovi rivenditori, fa prendere coscienza all'azienda stessa delle potenzialità, delle qualità e del valore aggiunto dei prodotti BBG.

Dopo quasi un decennio di attività BBG dà ulteriore impulso al proprio sviluppo attraverso nuovi investimenti mirati. Il capannone costruito solo pochi anni prima necessita già di un ampliamento di ulteriori 400 mq, a cui se ne aggiungono altri 800 in strutture esterne telonate.

 

A questo si aggiungono l’introduzione di nuove apparecchiature tecnologiche che ampliano l’offerta qualitativa, come l'impianto di verniciatura, e l’adozione del nuovo software CRM Salesforce per la gestione ottimale della rete commerciale e della clientela.

Nonostante il mercato immobiliare risenta ancora della crisi globale, prima a livello finanziario e poi reale a partire dal 2009, e a fronte di una negatività complessiva, prevale in BBG la voglia di crescere. L’esigenza di nuove aree spinge l'azienda a costruire un secondo stabilimento, sempre nell'area industriale di Gordona: ai 7.000 mq già esistenti se ne aggiungono così altri 12.000 di aree produttive e espansive.

 

Parrallelamente vengono introdotte nuove apparecchiature all'avanguardia: la macchina punzonatrice da coil che permette risparmio di tempo e materia prima, la piegatrice da 9 metri e un nuovo impianto di verniciatura.

Nel 2012 l’offerta di portoni industriali made in Italy di BBG si amplia con l’introduzione di una nuova categoria di prodotto: le porte rapide per impianti e capannoni, una soluzione particolarmente impiegata in campo industriale per i varchi a uso intensivo grazie alle caratteristiche di velocità e flessibilità.

 

Gli spazi produttivi, le attrezzature e la comptenza tecnica dell'azienda sono maturi per soddisfare una richiesta crescente e iniziare la produzione di porte rapide per il settore industriale: sempre rigorosamente con gli standard qualitativi distintivi di BBG, dalla selezione delle materie prime alla progettazione su misura.

Per il suo quindicesimo compleanno BBG si regala un nuovo centro di lavoro da 9 metri, macchina multifunzionale a controllo numerico per l’esecuzione di molteplici operazioni, e i nuovi magazzini rotativi, una strumentazione evoluta a piani rotanti.

 

Successivamente entra a far parte del processo produttivo anche l’innovativa tecnologia a taglio laser, che consente di effettuare tagli e finiture con elevatissima precisione oltre ad offrire nuove opportunità di design e personalizzazione dei prodotti.

PORTE E PORTONI 100% MADE IN ITALY

Da sempre la produzione di chiusure residenziali e industriali di BBG avviene interamente in Italia, più precisamente negli stabilimenti con sede a Gordona in provincia di Sondrio.

 

Questo, oltre ad essere garanzia della qualità in ogni fase del ciclo di lavorazione del prodotto, ci riempie di orgoglio e di responsabilità: quella di inserirsi nella lunga tradizione di design e buon gusto del nostro Paese. Ecco perché quelli di BBG sono portoni ricchi di stile.

RISPETTO DELL’AMBIENTE

BBG è un’azienda attenta alla sostenibilità della propria azione e alle ricadute sul territorio circostante e intraprende regolarmente iniziative concrete per ridurre l’impatto ambientale quotidiano.

 

All’interno della sede, per esempio, è stato installato un distributore di acqua depurata e grazie all’utilizzo delle borracce in dotazione a tutti i dipendenti è stato possibile eliminare il consumo di oltre 40mila bottigliette di plastica all’anno.

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DELLE PORTE

Le porte sezionali, i portoni basculanti e tutti i prodotti di BBG sono progettati e realizzati per offrire le migliori prestazioni nello specifico ambito di applicazione previsto, residenziale o industriale che sia.

 

Sappiamo bene che parametri come il risparmio energetico e la trasmittanza termica delle porte esterne sono criteri che possono fare la differenza per i nostri clienti, e tramite il nostro ufficio tecnico è possibile informarsi e richiedere la certificazione energetica delle chiusure BBG.

LEGAME CON IL TERRITORIO

Pur installando i nostri prodotti in tutta Italia, ci piace sempre considerare BBG un’azienda della Valchiavenna. Il rapporto con il territorio locale, nel quale l’attività è nata e opera ogni giorno, è molto stretto.

 

Per questo storicamente BBC offre il proprio impegno per promuovere, sostenere e sviluppare progetti a supporto delle realtà e delle comunità della zona.

Il parco mezzi di BBG

per consegna e installazione portoni

  • Iveco Daily con gru
  • Iveco Eurocargo con gru
  • Iveco Daily telonato
  • Fiat Ducato furgonato
  • Fiat Ducato cassonato
  • Piattaforme semoventi
Iveco Daily con gru BBG Iveco Eurocargo con gru BBG Iveco Daily telonato BBG assistenza industriale Fiat Ducato furgonato pronta assistenza BBG Fiat Ducato cassonato BBG Piattaforma semovente BBG

Utilizzato per le consegne dirette in cantiere di porte residenziali e industriali in tutta Italia e Svizzera, con scarico in piena autonomia. Si presta a consegne di porte sezionali in presenza di strade strette o in zone di montagna.

Anno 2010
Portata 25 q
Lunghezza cassone 5 m
Gru 15 q

In sostituzione al camion con gru, questo autocarro viene utilizzato per le consegne dirette in cantiere dei prodotti BBG, sia residenziali sia industriali, con scarico in piena autonomia. Con il vantaggio di poter circolare liberamente ovunque, essendo un mezzo Euro 6.

Anno 2018
Portata 73 q
Lunghezza cassone 7,20 m
Gru 55 q

Autocarro telonato con cui effettuiamo il servizio di pronta assistenza per tutte le tipologie di chiusure, in particolare quelle industriali grazie alla presenza a bordo della piattaforma semovente per interventi in quota.

Anno 2012
Portata 33 q
Lunghezza cassone 5 m

Veicolo commerciale attrezzato per il servizio di pronta assistenza BBG, prevalentemente in ambito residenziale ma anche industriale.

Anno 2010-2019
Portata 14 q
Lunghezza cassone 5 m
Quantità 3

Automezzo per il servizio di installazione di tutte le tipologie di chiusure BBG, in particolare residenziali: consegna e installazione in giornata direttamente presso il cliente.

Anno 2010-2019
Portata 11 q
Lunghezza cassone 5 m
Quantità 3

Per effettuare interventi di installazione e manutenzione in piena autonomia, senza esigenza di noleggio da parte di terzi e con la garanzia di lavorare in sicurezza. Attrezzature sempre disponibili.

Anno 2010-2019
Altezza di lavoro 9 m
Quantità 3